Rassegna stampa video prime di copertina sfolgiabili del13 maggio 2019 scaricabili

Rassegna stampa video prime di copertina sfolgiabili del13 maggio 2019 scaricabili




ULTIM’ORA

Tensione “davanti” Emirati Arabi Uniti

L’ Iran definisce “allarmanti gli atti di sabotaggio” contro le navi davanti alle coste degli Emirati Arabi Uniti e pretende un’ inchiesta sulla vicenfa. ” Tehera’ n, 13 Mayo 2019 (AFP) – Ira’ n juzgo’ este lunes como “alarmantes” los “actos de sabotaje” contra buques frente a las costas de Emiratos rabes Unidos y exigio’ una investigacio’ n del caso. “Gli incidenti avvenuti nel Golfo di Oman sono allarmanti e deplorevoli”, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri, Abas Musaui, in una nota in inglese. Il portavoce ha chiesto un’ indagine e ha messo in guardia contro “l’ avventurismo degli attori stranieri” nella regione.

Movimento 5 Stelle vince elezioni a Caltanissetta

I nisseni mi affidano una grande responsabilita’ e io impegnero’ tutte le mie energie per non deludere nessuno e per migliorare Caltanissetta. Ringrazio tutti quelli che mi hanno sostenuto e accompagnato per raggiungere questo risultato strepitoso. Ringrazio soprattutto chi ha scelto me, il MoVimento 5 Stelle e una storia migliore da scrivere per la nostra citta’ . E’ stato un voto libero, ha vinto il voto libero”. Sono le prime parole del neo sindaco di Caltanissetta, Roberto Gambino, espressione del Movimento 5 stelle.


Degrado sociale a Fontivegge, lo sfogo della signora aggredita sere fa

«I lavori alla stazione di Fontivegge sono quasi terminati e presto sarà aperto il posto di Polizia. Verranno ancora aumentati i controlli, e domani abbiamo un comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica e parleremo ancora di questo. Vi terremo, certo, informati, tengo molto a Perugia e a Fontivegge in particolare». Sono le parole del senatore della Lega, Stefano Candiani, sottosegretario all’Interno che si è subito interessato della brutta vicenda che ha visto vittima la proprietaria di un locale pubblico nella zona della stazione ferroviaria.

«Nella mia locale – racconta la signora – hanno rubato in pochi anni cellulari, un pc portatile, bottiglie di vino, hanno spaccato il vetro a alle auto di tre dipendenti, scippato due clienti davanti alla porta, tre casi di overdose…vuole che continui?».

La titolare dell’esercizio commerciale è un fiume in piena, chi non vuole si parli della difficoltà che vive il quartiere è un irresponsabile con i paraocchi. «Vengono da tutto il centro Italia per comprare droga alla stazione – dice – e poi si bucano lì».

E ancora: «Vorrei vedere se entrassero a casa loro e riservassero lo stesso trattamento che hanno riservato a me nel corso del tempo…Chi pensa che “gonfiamo” la cosa non conosce la vita quotidiana di questo quartiere – aggiunge – e non è esasperato come me».

Leggi anche – Terrore a Fontivegge, aggredita nella notte proprietaria di un locale pubblico...

E su questo aspetto interviene anche l’agente notturno Lorenzo Brunetti: «Sarà tutta gente che non vive a Fontivegge, non so come mai pensano che esageriamo…».

Ed è lo stesso Brunetti che anche questa sera ci invia una nuova “testimonianza” di come si vive in quel quartiere. Poco dopo le 22 il sudamericano che, ieri sera, non riusciva neanche a ritrovare qual era la porta di casa sua, questa sera era in queste condizioni.

Accasciato per terra, schiantato dall’alcol, sdraiato nel corridoio del condominio. Lo stesso stabile dove, qualche sera fa, se le sono date di santa ragione e dove il sangue era sparso un po’ in ogni dove tra un piano e l’altro.

Un messaggio per coloro che non amano che si parli di questo, andate a parlare con chi vive su quel pianerottolo o con la titolare di quell’esercizio commerciale, no? Ve lo diranno loro, meglio di noi, come stanno le cose.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*