Rassegna stampa dell’11 novembre 2019, prime pagine nazionali e umbre


Rassegna stampa dell’11 novembre 2019, prime pagine nazionali e umbre



Regione, oggi il passaggio delle consegne, Giunta Tesei entro la settimana

La nuova giunta della neo presidente, Donatella Tesei, potrebbe essere pronta in settimana: «C’è molto da fare e non è più possibile perdere tempo» – ha detto Tesei. Questa mattina intanto la presidente si insedierà a Palazzo Donini. Ad accoglierla, per il passaggio di consegne ufficiale, il presidente uscente facente funzioni, Fabio Paparelli.

Nel pomeriggio incontrerà i segretari dei tre partiti della coalizione (Virginio Caparvi per la Lega, Franco Zaffini per Fratelli d’Italia e Catia Polidori per Forza Italia) e tenterà con loro di trovare un accordo per la formazione della giunta. La Lega continua a ribadire la richiesta di tre assessori: Paola Fioroni, Enrico Melasecche favorito rispetto a Carissimi, e Coletto. Fdi e Forza Italia reclamano un posto ciascuno. Quest’ultima vuole Laura Pernazza assessore e Roberto Morroni vice presidente del consiglio. Mentre Fratelli d’Italia vuole Marco Squarta presidente dell’Assemblea legislativa e un politico – al posto di Michele Fioroni – come assessore. Si pensa quindi a un candidato. E poi c’è la lista della presidente che vorrebbe dentro Paola Agabiti Urbani.

Da oggi si fa sul serio perché le cose da portare a termine sono tante. Tra questi il pensionamento dei direttori e di alcuni dirigenti, la programmazione dei fondi europei, la gara per il trasporto pubblico, i commissari delle Aziende sanitarie e ospedaliere. Poi c’è il bilancio: il centrosinistra sul finire di legislatura non ha approvato il previsionale 2020 e a questo punto o si va avanti in esercizio provvisorio, o si ricomincia il percorso approvando una variazione di bilancio. Se la Giunta sarà fatta in settimana il primo consiglio sarà convocato già il 26 novembre o al max slitterà al 3 dicembre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
28 ⁄ 14 =