Coronavirus in Italia, Borrelli, assistiamo a una riduzione degli incrementi

 
Chiama o scrivi in redazione




Coronavirus in Italia, Borrelli, assistiamo a una riduzione degli incrementi

Sono complessivamente 83.049 i malati di coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 2.477. Mercoledì l’incremento era stato di 2.937. Il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – è di 115.242. Sono 18.278 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 1.431 in più di ieri. Ieri l’aumento dei guariti era stato di 1.118. Sono 13.915 i morti con un aumento rispetto a ieri di 760. Mercoledì l’aumento era stato di 727. I dati sono stati resi noti dalla Protezione Civile.

“Almeno dal 27 marzo – ha detto Borrelli – assistiamo a una riduzione degli incrementi per quanto riguarda ricoverati e terapie intensive; queste ultime oggi presentano un numero (di aumento) veramente contenuto, rispetto a ieri solo 18 persone (in più in terapia intensiva in Italia, ndr). Tutta una serie di valori che ci stanno stabilizzando. Non so dirvi se abbiamo iniziato la decrescita, dico che dobbiamo mantenere alte le misure, i comportamenti, basta un nulla per creare meccanismi repentini di riavvio del contagio. Preferisco rimanere con i piedi per terra”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*