Traffico sulla SS Valnerina dopo la chiusura del viadotto sulla Somma



Traffico sulla SS Valnerina dopo la chiusura del viadotto sulla Somma

Dopo la chiusura ai mezzi pesanti del viadotto sulla Somma avvenuta a novembre dello scorso anno, la situazione sulla SS 209 Valnerina è insostenibile. I mezzi pesanti sulla Flaminia, vengono deviati all’altezza di San Carlo e dopo aver percorso la galleria della SS79 (Terni-Rieti) si immettono sulla SS 209 Valnerina all’altezza di Cervara (a 2 km da Terni) e percorrono 35 km fino a Sant’Anatolia di Narco, per poi immettersi nuovamente sulla Flaminia e proseguire verso Foligno, Assisi, o tornare indietro verso Spoleto.

TIR pesanti oltre 40 tonnellate, transitano costantemente a ridosso delle case, nei paesi di Papigno, Collestatte Piano, Arrone, Macenano, Sambucheto, Scheggino. La situazione è veramente grave e dopo 7 mesi in cui il viadotto sulla Somma non ha ricevuto nessun intervento, gli abitanti iniziano a farsi sentire.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*