Terremoto, cento milioni di euro per rimozione macerie

Con il Decreto sono state accolte molte delle istanze provenienti dai territori colpiti dal sisma 

 
Chiama o scrivi in redazione


Terremoto, cento milioni di euro per rimozione macerie

ROMA – Cento milioni di euro per la rimozione delle macerie, proroga dello stato di emergenza fino al 28 febbraio e della presentazione dei progetti per la ricostruzione al 31 dicembre 2017 , eliminazione della tassa di successione sugli immobili inagibili dei Comuni del cratere”. Sono questi i contenuti principali degli emendamenti al dl Sud approvati oggi in Commissione Bilancio. Sul decreto entro oggi il governo dovrebbe porre la questione di fiducia. Con il Decreto sono state accolte molte delle istanze provenienti dai territori colpiti dal sisma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*