Soccorso alpino e 118 portano in salvo escursionista, infortunata in grotta Monte Cucco

Le operazioni sono state coordinate dalle Centrali 118 di Perugia e Ancona

 
Chiama o scrivi in redazione


Soccorso alpino e 118 portano in salvo escursionista, infortunata in grotta Monte Cucco

PERUGIA – I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico di Umbria e Marche provenienti da Perugia, Terni, Spoleto e Sigillo, hanno recuperato una donna infortunasi nella Grotta di Monte Cucco nel Comune di Costacciaro. L’escursionista, infortunata a circa 30metri di profondità e 500 metri dall’ingresso, è stata subito raggiunta e stabilizzata sulla barella.

L’intervento è durato circa due ore e mezza.

Sul posto anche elisoccorso del 118, Icaro 02, partito dalla base di Fabriano. La donna, mediante l’utilizzo del verricello, è stata recuperata e poi con elisoccorso trasportata all’ospedale di Fabriano. Le operazioni sono state coordinate dalle Centrali 118 di Perugia e Ancona.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*