Si torna a volare da aeroporto intervista a Stefano Panato presidente Sase

Intervista a tutto campo con il il generale dell'aeronautica

Si torna a volare da aeroporto intervista a Stefano Panato presidente Sase

Le Compagnie Aeree, con cui la Direzione dell’Aeroporto “San Francesco d’Assisi” ha mantenuto uno stretto dialogo durante tutto il difficilissimo periodo legato alla pandemia, hanno ufficializzato in questi giorni la loro programmazione per la prossima estate 2021.

Pur con tutte le incertezze che ancora permangono circa la rapidità della ripartenza di tutte le attività economiche, fra cui il turismo e il trasporto aereo, la programmazione dei voli da parte di tante Compagnie aeree è un dato confortante che induce a guardare con ragionevole ottimismo al superamento di questo delicato momento.

  • Nello specifico è stato riprogrammato a partire dal 24 aprile prossimo il volo su Rotterdam con due frequenze settimanali operato da Transavia: parimenti continuano i voli settimanali su Trapani operati da Taranjan Jet.

Il primo maggio è programmato il volo per Palermo, mentre il 3 maggio sono programmati i voli per Cagliari (nuova rotta)e Lamezia; infine,il 4 maggio è programmato il collegamento per Catania. Tutte le destinazioni sono operate con due frequenze settimanali da Ryanair.

A giugno è programmata la ripresa dei voli su Londra Stansted da 3 fino a 6 voli settimanali (a seconda della domanda) così comeper Malta e Bruxelles con due frequenze settimanali. Anche questi voli saranno operati da Ryanair con B737-800 e B737 Max da oltre 200 posti

Il 15 giugno è programmata la ripresa del collegamento con Tirana con due voli settimanali operati da Albawings

Costituisce una novità il volo di Vienna che è programmato da giugno e che sarà operato due volte la settimana da Laudamotion del gruppo Ryanair.

  • Non ultima, infine, l’arrivo di una doppia frequenza settimanale su Olbia che partirà il 6 giugno e che sarà operata dalla compagnia aerea Lumiwings.

Giova sottolineare che i voli sopra indicati sono al momento allo stadio di pubblicazione e sono disponibili alla vendita. Saranno i prossimi sviluppi della crisi globale che determineranno la loro concretizzazione, totale oppure parziale. Allo stato, tutto lascia pensare per il meglio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*