Si barrica al quarto piano e minaccia di gettarsi di sotto a Perugia

Si barrica al quarto piano e minaccia di gettarsi di sotto a Perugia Un uomo si è barricato in casa, al quarto piano del palazzo della Cgil in via del Bellocchio a Perugia, minacciando di gettarsi di sotto.

E’ successo ieri sera, poco dopo le 22, e a dare l’allarme sarebbero stati degli operai che stavano sistemano i locali della Camera generale del lavoro. Hanno sentito frasi sconnesse e poi la minaccia, urlata, di gettarsi di sotto. Immediato l’allarme e sul posto sono arrivati Polizia con una pattuglia della squadra volante e due mezzi dei Vigili del fuoco, fra cui una autoscala, fatti arrivare dal comando provinciale di Madonna Alta.

Nonostante la professionalità dimostrata dal personale di soccorso l’uomo non ne voleva sapere né di scendere né di aprire. Tant’è che un poliziotto, riferisce la centrale dei vigili del fuoco, utilizzando l’autoscala è salito su fino al quarto piano del palazzo, ma non c’è stato niente da fare: non ne ha voluto sapere niente. Gli agenti che, come da procedura, avevano indossato anche il giubbetto antiproiettile, sono ripartiti dopo aver fatto la dovuta segnalazione ai servizi sociali.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*