Sedicimila persone alla giornata di festa dedicata al Barton Park, il video



Sedicimila persone alla giornata di festa dedicata alla sua inaugurazione. Sedicimila persone hanno abbracciato il Barton Park il 2 settembre, giornata di festa dedicata alla sua inaugurazione. Tante sono state, infatti, le persone che durante la mattina e fino al primo pomeriggio sono arrivate nella nuova area verde di Pian di Massiano realizzata dal Gruppo Barton.

L’evento si è aperto con i 654 partecipanti alla prima edizione della Barton Ten, la gara podistica che si è svolta tra Pian di Massiano e via Cortonese e che ha visto alla partenza anche Leonardo Cenci, presidente della onlus Avanti Tutta a cui è destinata parte del ricavato dell’intera manifestazione.

Ben 388 sono stati gli atleti che si sono sfidati lungo il percorso di 10 chilometri, mentre in 266 hanno preferito la passeggiata non competitiva di 4.500 metri. La giornata è poi proseguita con le varie attività sportive e i giochi dedicati ai bambini. Spazio anche alla cultura con l’inaugurazione della mostra di Lorenzo Fonda e in serata l’apertura dell’arena che ha ospitato l’esclusivo concerto sotto le stelle.

«Siamo felici e soddisfatti: Perugia ha risposto al nostro invito e ha festeggiato con noi l’inaugurazione del Barton Park, comprendendo pienamente la filosofia dietro il nostro progetto». Così Mauro e Silvano Bartolini, titolari del Gruppo Barton, commentano i dati ufficiali dell’affluenza al Barton Park Day: sono state infatti più di 16mila le persone che durante tutta la giornata dedicata a sport, tempo libero, giochi ed eventi sono entrate nella nuova area verde realizzata a Pian di Massiano. E che dal 2 settembre, dal lunedì alla domenica, è aperta a tutti: un nuovo parco pubblico in cui correre, passeggiare, leggere, ma anche lavorare, assistere a eventi o visitare mostre d’arte.

Dopo la Barton Ten, giochi per bambini, enogastronomia, musica itinerante, attività sportive e tanti eventi, la giornata – condotta con simpatia e professionalità da Orsetta Borghero – si è conclusa con il successo del concerto di Cheryl Porter: la sua calda e coinvolgente voce, accompagnata dai Soul Explosion, ha fatto cantare e anche ballare tutto il pubblico. Prima del gran finale in cui sono state lanciate centinaia di palloncini con all’interno led luminosi che hanno acceso la notte sopra il Barton Park Day. Che già dà appuntamento all’anno prossimo.

Per tutte le informazioni: www.bartonpark.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*