Rassegna stampa dell’Umbria 30 ottobre 2019 UjTV News24 LIVE



Rassegna stampa dell’Umbria 30 ottobre 2019 UjTV News24 LIVE



Risultati elezioni, Giacomo Leonelli è pronto a lasciare la politica?

Giacomo Leonelli è pronto a lasciare la politica? L’ex segretario regionale Pd, consigliere regionale uscente, primo dei non eletti per il Partito Democratico, sarebbe sull’orlo dell’addio. L’ha confessato a qualche fedelissimo, ma per ora nessuna parola pubblica.

Sulla sua pagina Facebook aveva scritto un post di ringraziamento: «Grazie a tutti quelli che mi hanno sostenuto. Purtroppo non farò parte del prossimo consiglio regionale per circa 300 preferenze, risultando il primo dei non eletti della lista PD. È stata una campagna elettorale molto intensa, e ci sono state tante cose che non mi sono piaciute in queste settimane a partire dalla formazione delle liste, fino ad alcune scorrettezze di troppo da parte di qualche candidato, ma ho cercato sempre di lasciare da parte le polemiche perché davvero non ne avevamo bisogno.

Detto questo, sia chiaro, non cerco alibi

Detto questo, sia chiaro, non cerco alibi: se gli elettori umbri, soprattutto in quei territori dove 5 anni fa avevo avuto ottimi risultati, non mi hanno consegnato quel consenso necessario per essere eletto avranno avuto i loro ottimi motivi sia sulla proposta politica, sia sulla valutazione dell’esercizio dello scorso mandato. E dunque la responsabilità non può che essere la mia. Concludo con un sincero in bocca al lupo ai colleghi che dovranno fare opposizione: ce ne sarà un gran bisogno».


Capanne, ennesimo ritrovamento di cellulare all’interno del carcere

Ieri mattina, durante una perquisizione ordinaria effettuata dal personale di polizia penitenziaria all’interno del carcere di Perugia Capanne, un detenuto di origini romene, e stato trovato in possesso di un cellulare. A darne notizia il segretario provinciale dell’Osapp, Giovanni Zona, il quale ribadisce che oramai il ritrovamento di cellulari nelle carceri italiane, e diventata ordinaria amministrazione.

La carenza di personale, ed il poco interesse dell’amministrazione centrale nei confronti del problema, sono la causa di questo stillicidio di ritrovamenti, infatti, ci sono strumenti che rendono inutilizzabili i cellulari in una determinata area, e che se installati, potrebbero risolvere definitivamente il problema.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
2 + 23 =