Rassegna stampa dell’Umbria 20 settembre 2019 UjTV News24 LIVE


Rassegna stampa dell’Umbria 20 settembre 2019 UjTV News24 LIVE




Elezioni Umbria, Pd-M5S e la difficile scelta del candidato presidente

Verini dice Andrea Fora e Gallinella dice Stefania Proietti. Due fronti completamenti opposti. Il Pd-M5S in Umbria è in tensione sulla scelta del candidato alle regionali dell’Umbria. Il primo dice che il sindaco di Assisi, Stefania Proietti, è poco conosciuta e poi deve restare a fare il sindaco e terminare il suo mandato.

Il Pd che ha scelto Andrea Fora, l’ex presidente di Confcooperative, è disposto a togliere il proprio nome solo di Fronte un top-player, come ad esempio Catia Bastioli, l’amministratore delegato di Novamont e presidente di Terna, l’imprenditore Brunello Cucinelli, il procuratore generale Fausto Cardella, ma tutti e tre hanno detto chiaramente di no.

Il parlamentari umbri del Movimento farebbero di tutto per respingere un accordo col Pd su Andrea Fora candidato presidente. A una settimana dalla presentazione delle liste (il 27 settembre è la chiusura definitiva), trovare un top-player che accetti di guidare una coalizione senza una riga di programma e con il centrodestra avanti nei sondaggi.

Alla fine potrebbe spuntarla il sindaco di Assisi Stefania Proietti, ma non è ancora detto. Il deputato Filippo Gallinella ieri ha dichiarato «Dovremmo sostenere Stefania Proietti, con o senza Pd». Lo scontro è fortissimo, tanto che i no-Fora starebbero preparando il piano B: una lista composta dai delusi M5S, alleata del terzo polo in una coalizione senza Pd e guidata da Stefania Proietti.

Ieri sera sono stati resi noti i risultati delle regionarie per la lista M5S. Ma solo alcuni però. Sono stati omessi i risultati dei top come Cristian Brutti, Massimo Caprabianca, Maria Grazia Carbonari, Simonetta Checcobelli, Thomas De Luca, Massimo De Pascalis, Sabrina Liberatoscioli, Michele Pietrelli, Paola Pucci, Gennaro Spiezio, Dario Toffano Angelica Trenta e Lucia Vergagli. Noti sono i risultati degli altri che hanno dato la disponibilità: Fausto Savini 46, Fabio Andrea Petrini 41, Serenella Bartolomei 38, Alice Lupatelli 31, Antonello Semeraro 28, Claudio Patricolo 24, Elisa Gallina 18, Luciano Pellegrini 12, Andrea Ciprini 9, Andrea Pichelli 7, Daniele Massoli 5, Maria Fiorito 3, Veronica Milei 2, Fabrizio Piermarini 2.

I militanti del M5S non hanno ancora finito di votare. Sempre sulla piattaforma Rousseau oggi votato il “patto civico” proposto da Di Maio: «Sei d’accordo con la proposta avanzata dal capo politico del “patto civico per l’Umbria”, sostenendo alle Regionali un candidato presidente civico, con il sostegno di altre forze politiche?». Ma anche in questo caso il voto sarà segreto e non si conosce nulla di questa coalizione, né si conosce il candidato e neppure se si sarà il Pd.

Di Maio oggi sarà ad Assisi come ministro degli Esteri, è atteso al Sacro Convento nell’ambito del “Cortile di Francesco” per un dibattito sulla Libia. Non è escluso che potrebbe incontrare la Proietti e a quel punto la donna della città Serafica potrebbe spuntarla, con o senza Pd. Restiamo alla finestra guardare.

Vincenzo Bianconi

Valerio Mancini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
22 × 12 =