Rassegna stampa del 4 giugno 2019 prime pagine sfogliabili e scaricabili


Rassegna stampa del 4 giugno 2019 prime pagine sfogliabili e scaricabili




MAFIA, ARRESTI E PERQUISIZIONI TRA ROMA E CATANIA CONTRO IL CLAN FRAGALÀ. SALVINI: “GRAZIE ALLE FORZE DELL’ORDINE CHE FANNO PULIZIA”

“Arresti e perquisizioni tra Roma e la Sicilia: così i carabinieri del Ros, coordinati dalla Dda della Capitale, hanno fatto pulizia con un duro colpo al clan mafioso Fragalà. È una notizia che fa cominciare bene la giornata! Grazie alle Forze dell’Ordine e agli inquirenti, la lotta ai criminali non si ferma mai”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini.


Droga: arrestati a Frosinone appartenenti clan Spada

I carabinieri di Frosinone stanno eseguendo otto misure cautelari nei confronti di appartenenti alla famiglia Spada accusati, a vario titolo, di traffico di droga, spaccio ed estorsioni. Per cinque di loro è scattato il carcere, per altri due gli arresti domiciliari e per uno l’ obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Dalle indagini dei Carabinieri è emerso che i soggetti arrestati, tutti residenti tra Frosinone e Latina, gestivano lo spaccio di cocaina e le estorsioni con metodi tipicamente mafiose, utilizzando anche il ‘ peso’ del loro nome e della parentela con i Casamonica. Oltre agli arresti sono scattate una serie di perquisizioni nei confronti di altri soggetti a vario titolo finiti nelle indagini.

CLAN SPADA, 8 ARRESTI TRA FROSINONE E LATINA. SALVINI: “I CLAN CHE PENSANO DI RESTARE IMPUNITI SI SBAGLIANO DI GROSSO”

“Otto arresti, tra Frosinone e Latina, per spaccio ed estorsione. È l’ennesima operazione dei Carabinieri contro il clan Spada. Grazie alle Forze dell’Ordine e agli inquirenti: i delinquenti che pensano di essere i padroni a Roma e nel Lazio e di restare impuniti si sbagliano di grosso. Tolleranza zero e avanti tutta!”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*