Prima Giornata contro il Bullismo a Bastia Umbra

L’Amministrazione comunale ha concesso il patrocinio al progetto

 
Chiama o scrivi in redazione


Prima Giornata contro il Bullismo a Bastia Umbra BASTIA UMBRA – – La Prima Giornata nazionale contro il Bullismo a scuola sarà celebrata in tutta Italia martedì 7 febbraio 2017. A Bastia Umbra è in programma una manifestazione promossa e organizzata dai volontari del Comitato locale della Croce Rossa Italiana in collaborazione con l’Istituto Comprensivo scolastico Bastia 1 e con il patrocinio del Comune.  La Cri di Bastia Umbra ha ideato dal mese di settembre 2016 un progetto “Amicizia e solidarietà per vincere il bullismo”, che ha condiviso con l’Istituto comprensivo avente l’obiettivo di contrastare la diffusione del bullismo.

© Protetto da Copyright DMCA

Il progetto prevede una serie di lezioni con le prime classi della Scuola Media, ‘Colomba Antonietti’ in parte già realizzate con una due giorni di incontri nella sede della scuola, che sono stati  coordinati da esperti della Cri e incentrati sull’amicizia e sulla solidarietà per scoraggiare e sconfiggere le varie forme di bullismo.  La manifestazione del 7 febbraio prevede un incontro con gli alunni delle prime classi della Scuola Media  al Cinema teatro Esperia, dove nella mattinata sarà proiettato “Basta guardare il cielo”, regia di Peter Chelsom, interpretato da Sharon Stone,  film Usa del 1998, tratto dal romanzo “Freak the Mighty” di Rodman Philbrick. Una storia di solidarietà ed amicizia  ambientata a Cincinnati.

La proiezione sarà preceduta alle ore 8,45 al Cinema Esperia dai saluti delle autorità: il Sindaco Stefano Ansideri, la Presidente Cri di Bastia Umbra Luana Cascelli e la Dirigente dell’Istituto comprensivo Bastia 1 Stefania Finauro. Alla proiezione del film seguiranno una riflessione e il dibattito tra tutti i presenti, a cura degli insegnanti della Scuola Media.

L’Amministrazione comunale ha concesso il patrocinio al progetto e un sostegno finanziario che ha  contribuito alla promozione da parte della CRI di un concorso per studenti, che potranno presentare sui temi del bullismo un elaborato scelto tra: lo svolgimento di un tema, una poesia, una fotografia o un manifesto. Gli elaborati dovranno essere presentati dai concorrenti agli organizzatori entro il 6 aprile e, a conclusione del progetto, è prevista la cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso in programma, sabato 6 maggio 2017.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*