Polizia di Stato Perugia, un anno di attività, meno reati rispetto scorso anno

 
Chiama o scrivi in redazione


Polizia di Stato Perugia, un anno di attività, meno reati rispetto scorso anno

L’anno che si sta per concludere è stato particolarmente proficuo per la Polizia di Ştato della Provincia di Perugia, in tutte le sue articolazioni, Uffici Centrali della Questura, Commissariati di P.S. di Assisi, Città di Castello, Foligno e Spoleto, Specialità della Polizia Stradale, Polizia Ferroviaria e Polizia Postale delle Comunicazioni. In uno scenario in continua evoluzione, l’impegno è stato costantemente indirizzato a garantire l’ordinato vivere civile e la sicurezza dei cittadini.

Le linee generali di intervento sul territorio sono state ulteriormente potenziate ed affinate al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati in termini di attività operativa. In particolare, nel corso del 2019, sono stati attuati innumerevoli piani straordinari di controllo del territorio finalizzati all’attuazione di strategie di contrasto ai fenomeni criminosi, alla conseguente riduzione del senso di insicurezza percepito, particolarmente forte in alcune zone del capoluogo e della provincia, attraverso un approccio operativo caratterizzato dalla massima “prossimità” nei riguardi della popolazione, dalla costante attività di prevenzione e repressione dei reati predatori, con particolare riferimento a furti e rapine e reati contro il patrimonio, in generale.

Tali Piani Straordinari di controllo del territorio sono stati disposti con ordinanze del Questore e posti in essere dalla Polizia di Stato, attraverso il personale della Questura, dei Commissariati, delle Specialità, del Reparto Prevenzione Crimine e di altri nuclei specializzati posti a disposizione dal Dipartimento della P.S., e tutti attuati in piena sinergia e collaborazione con le altre Forze di Polizia, sia statali che locali. Queste strategie di intervento e la costante presenza assicurata dagli ordinari servizi di controllo del territorio svolte dalle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura e dei Commissariati di P.S. hanno consentito un generale decremento dei reati rispetto all’anno precedente, sia nel territorio comunale del Capoluogo che in quello provinciale.


Strade sicure

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*