Perugia Pride, ecco la tanto attesa gaia invasione, tanti i partecipanti

Perugia Pride, ecco la tanto attesa gaia invasione, tanti i partecipanti. Uguaglianza, libertà, autodeterminazione per tutti e tutte. E con questi ideali, sabato 30 giugno, ha preso il via Perugia Pride. La grande parata del Perugia Pride, animata da carri, musica, slogan, striscioni, è partita da Piazza Grimana, passando per Via Pinturicchio, Porta Pesa, Via XIV Settembre, Tre Archi, Corso Cavour, Viale Indipendenza e si è conclusa in Piazza Italia, dove si sono tenuti gli interventi finali.

Il Perugia Pride è una pacifica “invasione” delle strade di Perugia, per portare negli spazi pubblici identità e differenze che devono essere un valore nella costruzione di una società più aperta, più libera e più inclusiva.

Autobus pieni sono arrivati dalle Marche, dal Lazio e dalla Toscana per partecipare alla prima parata dell’orgoglio LGBTI. Oltre 50 le associazioni e organizzazioni presenti al corteo, patrocini istituzionali da Regione, Provincia e 6 comuni della regione e decine gli sponsor di attività commerciali che in città hanno voluto sostenere il Perugia Pride. Il comune di Perugia non ha concesso il patrocinio.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*