Perugia 1416 andrà avanti, parola di Teresa Severini, intervista



di Morena Zingales
Perugia 1416 andrà avanti, parola di Teresa Severini, intervista
«Perugia 1416 andrà avanti come è giusto che sia, deve andare avanti. Non mi candido, porto a termine il mio mandato, è giusto che ci sia un cambio e che altri portino avanti quanto fatto da questa giunta». Lo ha detto assessore Maria Teresa Severini a margine della conferenza di fine mandato che si è tenuta oggi a Palazzo della Penna a Perugia. Accanto all’assessore alla cultura  il sindaco di Perugia, Andrea Romizi. Maria Teresa Severini ha tracciato il bilancio di questi lunghi anni di lavoro, inutile dire che è soddisfatta. “Non è retorico né banale – ha detto -, ma questi cinque anni sono volati via. Un lustro durante il quale ho inteso portare una inversione di tendenza».

Secondo Severini ad inizio mandato il “clima era arido”. Ha stigmatizzato il mancato passaggio di consegne “condizione – ha detto – che io non intendo riprodurre  per il mio successore, ed è per questo che, con argomenti e numeri, quanto ho fatto”.

Tra il pubblico, costituito per lo più da giornalisti e addetti di Palazzo della Penna anche gli assessori, Massimo Perari e Urbano Barelli ho inteso portare una inversione di tendenza. Era presente anche il presidente del consiglio comunale Leonardo Varasano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
13 + 16 =