Palio De San Michele, Somnii Memoro, la sfilata del Rione Sant’Angelo



Palio De San Michele, Somnii Memoro, la sfilata del Rione Sant’Angelo

Dopo la sfilata del rione San Rocco con “Soltanto Uno”, le condizioni meteorologiche hanno costretto la macchina organizzativa del Palio a posticipare la sfilata del Rione Sant’Angelo che è andata in scena lunedì sera anziché domenica con “SOMNII MEMORO” .

TRAMA – “ SOMNII MEMORO”

Sopra quelle assi polverose si finge, per gioco, per divertire.

Si finge per mangiare.

Fingere: [lat. Fingere] – 1. Letter. a. Formare, plasmare, modellare;

  1. Rappresentare per mezzo dell’arte;
  2. Rappresentarsi nella fantasia, creare con l’immaginazione.

Andrea Ciuchicchi, capitano del rione Sant’Angelo, non nasconde l’emozione per la sua prima volta: “Le sensazioni sono tantissime e sono pervaso da stati d’animo contrapposti. C’è tantissima emozione ma anche un po’ d’ansia perché le condizioni metereologiche non ci aiutano ad essere sereni. Abbiamo lavorato un anno intero a questo progetto e non è stato facile mettere insieme opinioni diverse… Ed è questo il lavoro più bello, formare il gruppo, raccordarsi e tracciare una linea comune. Inoltre, è la prima volta che vedrò la mia sfilata dagli spalti e, anche per questo, ho passato una notte insonne. Sono convinto che quando si spegneranno le luci e verrà annunciato il Rione Sant’Angelo, proverò una delle emozioni più belle della mia vita.“ Che sensazioni hai a riguardo di questa sfilata? “Il nostro è un tema particolare e cerca in qualche modo di rappresentare il mondo delle tentazioni. A volte si riesce a gestirle, altre volte no. Ma siamo essere umani e non esistono, almeno per me, persone completamente buone o completamente cattive. Ma non voglio aggiungere altro se non che, nonostante la pioggia di questa mattina, ho visto i miei rionali sereni ed allegri come non li vedevo da tempo. D’altronde è stato un anno intenso, pieno di partecipazione e di condivisione; ecco perché sono estremamente fiducioso sulla riuscita di questa sfilata e mi auguro che le condizioni metereologiche non siano un ostacolo. Infine, a nome di tutto il rione, vorremmo dedicare questa serata ai nostri rionali che purtroppo ci hanno lasciato prematuramente. L’hanno fatto solo fisicamente però, perché il loro ricordo è vivo più che mai dentro di noi: FORZA SANT’ANGELO”.

 

1 Trackback / Pingback

  1. Palio De San Michele, Somnii Memoro, la sfilata del Rione Sant'Angelo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*