Morto un 37enne in Piazza Partigiani, forse overdose, inutili i soccorsi



Morto un 37enne in Piazza Partigiani, forse overdose, inutili i soccorsi

Un giovane è morto oggi pomeriggio in piazza Partigiani a Perugia. Da quanto si apprende dalla polizia, che è intervenuta sul posto, potrebbe trattarsi di una overdose di droga. Per il poveretto non c’è stato nulla da fare, il suo corpo è stato trovato senza vita e l’allarme è stato dato da alcune persone che si sono trovate a passare lì in quel momento. A chiamare i soccorsi un autista di BusItalia.

Dalle prime indiscrezioni, sembra che la vittima sia un marocchino di 37 anni, proveniente dalla zona di Todi

Il suo corpo era disteso a terra in un angolo di Piazza Partigiani, nei pressi del cantiere dove si sta lavorando all’istituto San Francesco. Sul posto, oltre ai sanitari del 118 – che hanno constatato la morte – sono arrivate due pattuglie della squadra volante della questura di Perugia e il medico legale, Laura Paglicci Reattelli, per la perizia cadaverica. Sul luogo anche il reparto della Polizia scientifica della Questura di Perugia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
14 ⁄ 7 =