Misterioso turista non si sottopone a controllo davanti la Basilica a Santa Maria

Scuse banali, ho cose intime che non mi va di mostrare

 
Chiama o scrivi in redazione


SANTA MARIA DEGLI ANGELI – Un turista, italiano di circa 45 anni, ha creato oggi pomeriggio un po’ di trambusto davanti alla Basilica Patriarcale di Santa Maria degli Angeli. Attorno alle 15 di oggi – giovedì 6 luglio 2017 – l’uomo si è presentato al cancello del controllo dei militari. Come sempre si chiede di mostrare i contenuti delle borse, lui aveva uno zaino che, al suo passaggio, ha fatto suonare il metal detector. Invitato a tornare indietro il turista lo ha fatto, ma si è rifiutato di far vedere il contenuto della sua borsa.

© Protetto da Copyright DMCA

Scuse banali, ho cose intime che non mi va di mostrare, o altre stupidaggini simili. I militari, come da protocollo, gli hanno impedito l’ingresso e lui non domo ha chiesto che sul posto fosse fatta arrivare una pattuglia della polizia. Al loro arrivo, gli agenti, hanno anche loro chiesto che l’uomo facesse vedere il contenuto svuotando lo zaino.

Niente  da fare, si è rifiutato e, ovvio, gli è definitivamente stato impedito di entrare in chiesa. Era talmente convinto di avere ragione che, tra bar e bancarelle, è andato raccontando la bravata un po’ a tutti coloro che erano attorno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*