Mister Elio, l’allenatore del Perugia è stato silenziato prima di Grifo Pescara

 
Chiama o scrivi in redazione



Mister Elio, l’allenatore del Perugia è stato silenziato prima di Grifo Pescara

E’ un togliere autorità ed autorevolezza al “comandante delle truppe“. il Perugia gioca una partita disperata, come è disperata quella del Pescara. L’uno e l’altra si devono salvare. Una partita che si disputa in due tempi una prima in Abruzzo e poi una seconda in Umbria e se si pareggerà, si andrà ai tempi supplementari e ai calci di rigore.

Massimo Oddo si viene a trovare in una situazione psicologicamente delicata – ma non è né la prima né l’ultima -, non è però la prima volta che un mister va a giocare contro la squadra della sua città. Non è però mai successo che fosse, per così dire, la “partita della vita”.

Giocheranno con il 4-3-2-1 e il Grifo deve risolvere il problema di Buonaiuto, nel caso non riuscisse, saranno Falcinelli e Capone a sostenere l’unico attaccante, Iemmello. In difesa rientra il capitano Rosi, dentro campo la squadra si dovrebbe affidare a Falzerano, a Dragomir e Carraro nel luogo di regista centrale. Gli avversari giocheranno con lo stesso modulo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*