Migranti, Papa, la comunità internazionale intervenga

Migranti, Papa, la comunità internazionale intervenga. Lo ha scritto il pontefice in un tweet, rilanciando la campagna di Caritas che vede, fino al 24 giugno, iniziative a favore di migranti e rifugiati in tutto il mondo

Speciale migranti I numeri
“Condividiamo con gesti concreti di solidarietà il cammino dei migranti e dei rifugiati”. Lo ha scritto Papa Francesco in un tweet nel quale usa l’hashtag #sharejourney (condividi il cammino). Il pontefice ha rilanciato la campagna di Caritas che vede, fino al 24 giugno, iniziative a favore di migranti e rifugiati in tutto il mondo.

La Giornata mondiale del rifugiato
Il Papa è tornato a parlare dei migranti anche all’Angelus, ricordando che mercoledì prossimo ricorrerà la Giornata mondiale del rifugiato, voluta per puntare l’attenzione sui “fratelli costretti a fuggire dalla loro terra a causa di conflitti e persecuzioni”. Il pontefice ha evidenziato che questa giornata “cade nel vivo delle consultazioni dei governi per un patto mondiale sui rifugiati” che ha tra gli obiettivi quello di “una migrazione sicura”.

“Auspico che gli Stati coinvolti – è l’appello del Papa – raggiungano un’intesa per assicurare con responsabilità e umanità la protezione e chi è costretto a lasciare il suo Paese”. Francesco si è poi rivolto a tutti: “Anche ciascuno di noi è chiamato a stare vicino ai rifugiati” perché “in questo incontro c’è la soluzione di tanti problemi”. (Fonte: SkyTg24)

Diretta Euronews

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*