Meteo: Neve, acqua e vento su Adriatiche, Allerta! VIDEO

Tanta neve e pioggia su Marche, Abruzzo e Molise, emergenza su queste regioni

 
Chiama o scrivi in redazione


© Protetto da Copyright DMCA

In queste ore aria fredda dai Balcani sta soffiando su gran parte d’Italia. Essa sta creando e alimentando una bassa pressione sul Tirreno che sta portando maltempo al Centro-Sud, e tantissima neve su Marche, Abruzzo, Molise e in Appennino.
SITUAZIONE – Aria fredda dai Balcani investe l’Italia, vento e neve stanno colpendo l’Italia centrale e meridionale, il Nord, eccetto l’Emilia Romagna, rimarrà ancora escluso.
MERCOLEDINord: cielo poco o parzialmente nuvoloso, più coperto in Emilia Romagna con residue precipitazioni. Al Centro: maltempo diffuso su Marche, Abruzzo e Molise con neve a quote molto basse, se non localmente in pianura e coste. Allerta in Abruzzo per copiosissime nevicate sopra i 100/300 metri. Più asciutti Lazio e Toscana. In nottata neve debole sparsa in Toscana, fino al piano. Al Sud: piogge sparse, più diffuse al mattino in Puglia, poi fenomeni a carattere sparso. Isole maggiori: in Sardegna piogge e temporali su Sardegna orientale con neve a 400/500 metri. In Sicilia precipitazioni sparse con neve sopra i 700/900 metri.
GIOVEDINord: bel tempo, ma più nubi in Romagna con occasionali fiocchi fino in pianura. Centro: neve debole su Marche e Abruzzo, anche in pianura. Pioggia e neve a 400 metri in Molise. Sole su Toscana e Lazio, nubi in Umbria. Sud: piogge sul Gargano con neve a 450 metri, più asciutto e soleggiato altrove. Isole maggiori: in Sardegna peggiora dal pomeriggio con piogge diffuse sui settori orientali e neve sopra gli 800 metri, Sicilia più soleggiata.
TEMPERATURE e VENTI – I valori termici sono previsti stazionari o in locale aumento, specie al Nord durante il giorno e ove più soleggiato. Venti da Nord o Nordest sui bacini centro-settentrionali, a rotazione ciclonica altrove. Mari molto mossi o localmente agitati, con conseguente rischio di mareggiate.

Fonte: http://www.ilmeteo.it/

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*