Meteo, l’anticiclone ha le ore contate, peggioramento in arrivo

Il clima estivo che stiamo vivendo in questi giorni di fine agosto ha  le ore contate

 
Chiama o scrivi in redazione


Meteo, l’anticiclone ha le ore contate, peggioramento in arrivo

Secondo le ultime uscite dei modelli, il clima estivo che stiamo vivendo in questi giorni di fine agosto ha  le ore contate in vista del prossimo peggioramento atteso già da domani sulla nostra Penisola. L’anticiclone che insiste sul Mediterraneo lascerà infatti spazio ad una corrente depressionaria di matrice nord atlantica la quale determinerà un aumento di nuvolosità su molte regione già a partire dalle prime ore di domani con piogge e temporali sempre più intensi e diffusi specie dalla serata. Anche le previsioni per il fine settimana sono all’insegna del maltempo con rovesci e temporali intensi da Nord a Sud, accompagnati da un generale calo delle temperature su tutta Italia.

Umbria

Cieli sereni o poco nuvolosi al mattino; locali rovesci al pomeriggio sui settori appenninici, asciutto altrove. Piogge diffuse nel corso delle ore notturne su tutti i settori. Tempo in peggioramento al Nord con nuvolosità a tratti compatta già dal mattino a partire dai settori centro occidentali.

Rovesci e temporali insisteranno ad iniziare da Ovest per poi estendersi agli altri settori in serata e poi in nottata con fenomeni localmente intensi. Condizioni di generale stabilità sulle regioni centrali al mattino, prima di un generale peggioramento con rovesci sparsi sugli Appennini al pomeriggio.

Altre piogge attese sul Tirreno tra serata e nottata con fenomeni localmente intensi specie sulle coste, ancora asciutto sull’Adriatico. Giornata all’insegna del tempo stabile al Sud Italia, sia sui settori Peninsulari che su quelli Insulari salvo locali rovesci sulla Sardegna, con cieli generalmente sereni o al più poco nuvolosi su tutte le regioni. Temperature in calo sui settori occidentali della Penisola, in leggero aumento sull’Adriatico sia nei valori minimi che in quelli massimi.

www.centrometeoitaliano.it

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*