Meteo, fine settimana movimentato, temporali in arrivo, ecco dove


Veronica UrsidaCentro Meteo Italiano


Meteo, fine settimana movimentato, temporali in arrivo, ecco dove

Dal Centro Meteo Italiano
Le correnti più fresche dai quadranti settentrionali o nord-occidentali hanno spazzato via dall’Italia il grande caldo ma soprattutto la grande afa. In questo weekend le temperature risulteranno su tutta l’Italia in linea o localmente poco al di sotto delle medie del periodo a causa anche di una serie di peggioramento meteo che si apprestano ad interessare la nostra Penisola. Nella giornata di oggi le temperature massime potrebbero raggiungere i +30/32 gradi su Pianura Padana occidentale e zone interne del Centro-Sud ma non si tratterà di caldo afoso. Solo su Sicilia e Sardegna i termometri potrebbero localmente salire fin verso i +35/36 gradi. Situazione analoga per Domenica mentre la prossima settimana potrebbe vedere un nuovo e intenso peggioramento meteo.

TEMPORALI LUNGO L’ADRIATICO

Nel corso della giornata odierna saranno soprattutto le regioni del versante Adriatico a dover fare i conti con le condizioni meteo più instabili o perturbate. Piogge e temporali già nel mattino interesseranno Romagna e Marche per poi spingersi più a sud. Nel corso del pomeriggio condizioni meteo perturbate su Marche, Umbria, Abruzzo, Molise e Puglia dove i temporali potrebbero risultare anche molto intensi e localmente a carattere di nubifragio. Non si esclude in questi casi anche grandinate e forti raffiche di vento. Fenomeni più locali, ma sempre con possibilità di temporali, anche su Nord-Est, zone interne di Toscana, Lazio, Campania, Basilicata e Calabria.

DOMENICA NUOVO PEGGIORAMENTO METEO

Goccia fredda in rotta verso il Mediterraneo

Il weekend terminerà con un nuovo peggioramento meteo ad opera di una goccia d’aria fredda in discesa dal Mare del Nord. Questa giungerà sull’Italia nella giornata di Lunedì ma gli effetti si avvertiranno già da Domenica. Nella mattinata di domani tempo piuttosto asciutto sull’Italia con cieli sereni o poco nuvolosi. Al pomeriggio instabilità in aumento con temporali su Alpi e Appennino settentrionale. Tra la sera e la notte condizioni meteo in peggioramento prima al Nord e poi lungo le regioni del versante Tirrenico con piogge e acquazzoni. Rischio elevato di nubifragi sulle regioni di Nord-Ovest, in particolare sul Piemonte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*