Meteo 3 Ottobre 2017, tempo localmente instabile con piogge

Due campi di alta pressione ben organizzati svolgono un ruolo determinante sullo scenario meteo generale

 
Chiama o scrivi in redazione


Meteo 3 Ottobre 2017, tempo localmente instabile con piogge

Due campi di alta pressione ben organizzati svolgono un ruolo determinante sullo scenario meteo generale, generando condizioni di tempo stabile e ad ampi tratti soleggiato: uno sull’Europa occidentale e l’ altro tra la Russia e la Penisola scandinava, raggiungendo valori pressori massimi nell’ordine dei 1025 hPa – 1030 hPa. Un profondo campo di bassa pressione agisce a sud dell’Islanda con valori pressori minimi inferiori ai 980 hPa.

© Protetto da Copyright DMCA

Al Nord: Al mattino nuvolosità irregolare su tutti i settori, anche compatta ma con tempo asciutto, locali piogge solo Alpi orientali e Friuli. Al pomeriggio piogge sparse su Alpi orientali, Friuli e Appennino settentrionale, variabilità asciutta altrove. In serata addensamenti sparsi anche compatti alternati solo locali schiarite ma senza fenomeni, salvo locali piogge sulla Romagna. Temperature minime in aumento e massime stabili o in lieve calo. Venti deboli o moderati di direzione variabile. Mari poco mossi o mossi.

Al Centro: Al mattino tempo stabile con nubi sparse su Toscana, Umbria e Marche, più soleggiato altrove. Al pomeriggio piogge sparse su Toscana, Umbria e Appennino centrale, variabilità asciutta altrove. In serata residue piogge lungo le coste adriatiche, più asciutto altrove con nubi sparse. Temperature minime e massime stabili o in lieve diminuzione. Venti deboli o moderati sud-orientali. Mari poco mossi o mossi.

Al Sud e sulle Isole: Al mattino ampi spazi di sereno sia sui settori Peninsulari che sulla Sardegna, locali piogge sulla Sicilia orientale. Al pomeriggio tempo instabile con piogge sparse su zone interne Peninsulari e sulle Isole Maggiori, localmente anche a carattere di temporale. In serata residue piogge sulla Sicilia, variabilità asciutta altrove. Temperature minime in calo e massime stazionarie o in lieve aumento. Venti deboli o moderati sud-orientali. Mari mossi o localmente molto mossi.

a cura di Roberto Schiaroli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*