La Video Rassegna Stampa Nazionale Di Giovedì 25 Ottobre 2018



La Video Rassegna Stampa Nazionale Di Giovedì 25 Ottobre 2018


“Se lo spread si alzasse ancora, e comunque anche se si mantenesse elevato, come ora a questo punto, certo sarebbe chiaramente una problema. Un problema di sistema. Perche’ paghiamo tanto di interesse”: ad affermarlo e’ il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un colloquio con Stampa e Repubblica a margine della visita a Mosca. “Dobbiamo augurarci che scenda, abbassiamo tutti i toni e facciamo sistema perche’ cio’ avvenga”, ha chiesto il premier. Conte e’ in attesa del possibile declassamento del rating italiano da parte di Standard & Poor’ s (“Se arrivasse il downgrade, lo valuteremo”) e sullo differenziale Btp/Bund ha precisato: “Io non sono contento se lo spread e’ alto. Ognuno deve contribuire facendo la propria parte. Io faccio la mia e infatti cosa ho detto fin da subito? Serve un dialogo costruttivo: la nostra manovra e’ seria, i fondamentali sono solidi, il codice di comunicazione che abbiamo adottato e’ un codice molto piu’ tranquillo che in passato”. “E’ vero”, ha ammesso il premier, “c’ e’ stata qualche dialettica verbale ma adesso dobbiamo metterla da parte e lavorare tutti assieme concentrandoci sull’ obiettivo” di “fare in modo che questo spread si abbassi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*