La Ciaramicola, il dolce degli umbri, depositata ricetta

La Ciaramicola, il dolce degli umbri, depositata ricetta

La Ciaramicola – La Camera di Commercio dell’Umbria continua a dimostrare il suo impegno per la salvaguardia e la valorizzazione della cucina regionale e dei prodotti tipici. Questo impegno si è manifestato recentemente con l’aggiunta di una ricetta storica ai suoi archivi.

La ricetta, che rappresenta un dolce tradizionale pasquale di Perugia, è stata depositata presso la Camera di Commercio dall’Accademia Italiana della Cucina, delegazione di Perugia. L’atto notarile, redatto dal notaio Matilde Patrizia Leotta, è stato consegnato dal Segretario Generale dell’Accademia Italiana della Cucina, Roberto Ariani, al Presidente della Camera di Commercio dell’Umbria, Giorgio Mencaroni.

Il Presidente Mencaroni ha accolto con entusiasmo l’aggiunta della ricetta ai loro archivi, definendola un momento storico per la Camera di Commercio dell’Umbria. Ha sottolineato l’impegno costante dell’ente per la valorizzazione dei prodotti tipici, evidenziando il loro incessante lavoro nell’ideazione e organizzazione di eventi di richiamo nazionale.

Tra questi eventi, Mencaroni ha citato il Premio Nazionale Ercole Olivario, i Premi Regionali “Olio Dop Umbria”, “L’Umbria del Vino” e il Concorso “L’Umbria dei Formaggi”. Questi eventi, insieme all’aggiunta della ricetta storica ai loro archivi, dimostrano l’impegno della Camera di Commercio dell’Umbria per la promozione e la valorizzazione della cucina regionale e dei prodotti tipici.

In conclusione, l’aggiunta della ricetta storica ai loro archivi rappresenta un ulteriore passo avanti nell’impegno della Camera di Commercio dell’Umbria per la valorizzazione della cucina regionale. Questo impegno, insieme al loro lavoro nell’organizzazione di eventi di richiamo nazionale, dimostra la loro dedizione alla promozione e alla salvaguardia dei prodotti tipici della regione. Ci aspettiamo con ansia di vedere quali saranno i prossimi passi in questa direzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*