La caduta del Muro di Berlino 9 novembre 1989 immagini della Commissione Europea


La caduta del Muro di Berlino 13 agosto del 1961 immagini della Commissione Europea

Il 9 novembre 1989 è ricordato per la caduta del Muro di Berlino, uno dei principali eventi storici del Novecento. Fu esattamente 25 anni fa, e per come andarono le cose fu una giornata incredibile. La caduta del Muro di Berlino mise fine alla divisione della capitale della Germania che era stata sancita con la costruzione del Muro 28 anni prima. Ancora oggi la caduta del Muro di Berlino viene ricordata – e celebrata anche con altre iniziative – come uno degli eventi più significativi della fine della Guerra Fredda, che si sarebbe definitivamente conclusa due anni più tardi, con il disfacimento dell’Unione Sovietica.

I 25 anni dalla caduta sono oggi celebrati anche da Google con un video-doodle: al posto del logo di tutti i giorni, nella pagina principale del motore di ricerca compare un video che mostra alcune immagini risalenti al 1989 e alla caduta del Muro di Berlino, e altre che mostrano pezzi di Muro oggi, conservati in alcune delle più importanti città del mondo.

La caduta del Muro di Berlino fu un evento incredibile, anche per come si sviluppò quel 9 novembre di 25 anni fa. Nel corso di una conferenza stampa, il ministro della Propaganda della Repubblica Democratica Tedesca (la DDR, ovvero la Germania Est), Günter Schabowski, annunciò che la decisione del governo di concedere i permessi per muoversi nella Germania Ovest era da subito ordine esecutivo. In realtà la conferenza stampa fu piuttosto confusa, e il ministro tedesco si spiegò male: avrebbe dovuto dire, infatti, che la decisione sarebbe diventata ordine esecutivo nel giro di qualche giorno, in modo da consentire alle autorità di confine di gestire le richieste. Era stato male informato, e quello che successe dopo fu di fatto la fine della divisione della città. Migliaia di persone scesero per le strade di Berlino: superarono i posti di blocco aperti dalle guardie, che a loro volta non sapevano bene cosa fare, e si ricongiunsero con amici e parenti che abitavano a Berlino Ovest. Nei giorni seguenti iniziò lo smantellamento del Muro e le immagini di pezzi di Muro abbattuti, e di persone festanti alla Porta di Brandeburgo, fecero il giro del mondo.

Diretta Euronews

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*