La borsa del 30 dicembre 2016

Seduta lievemente positiva per la Borsa di Milano: l'indice Ftse Mib ha chiuso in aumento dello 0,16% a 19.234 punti

 
Chiama o scrivi in redazione


Chiusura in territorio negativo per Wall Street. Il Dow Jones scende dello 0,27% a 19.766,78 punti, il Nasdaq lascia lo 0,90% a 5.383,12 punti mentre lo S&P 500 perde lo 0,45% a 2.239,20 punti. Seduta lievemente positiva per la Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib ha chiuso in aumento dello 0,16% a 19.234 punti.

© Protetto da Copyright DMCA

Chiusura leggermente positiva per le maggiori Borse europee: Londra e Francoforte, che hanno concluso le contrattazioni in anticipo in questa seduta semifestiva, hanno segnato un rialzo finale rispettivamente dello 0,32% e dello 0,26%, mentre Parigi ha chiuso in orario normale in aumento dello 0,49%.

Chiusura positiva per gran parte delle Borse asiatiche nell’ultima giornata di contrattazione del 2016. La Borsa di Tokyo termina l’ultima seduta dell’anno col segno meno, l’indice Nikkei registra una lieve flessione dello 0,16% a quota 19.114,37. Hong Kong (+0,99%) a 22.000,56. Australia chiude a -0,48% a 5.719,10 punti. L’india chiude a + 0,99% a 26.626,46 punti.

L’euro chiude in rialzo a 1,0553 dollari e 123,19 yen dopo essere salito fino a un massimo di seduta di 1,0655 dollari. Al termine delle contrattazioni di Wall Street il dollaro e’ scambiato a 116,87 yen, 1,0186 franchi svizzeri e 0,8118 sterline.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*