Intervento dei Carabinieri ad Assisi: un uomo armato di coltello minaccia il proprietario di un bar

Un residente di Bastia Umbra, estracomunitario di 25 anni, è stato denunciato per porto abusivo di armi

Intervento dei Carabinieri ad Assisi: un uomo armato di coltello minaccia il proprietario di un bar

Un uomo di 25 anni, di origine extracomunitaria e residente a Bastia Umbra, è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Santa Maria degli Angeli per il sospetto reato di porto abusivo di armi.

L’incidente si è verificato in un noto bar della zona. L’uomo, apparentemente in uno stato di alterazione, ha estratto un coltello, minacciando il proprietario del locale. La situazione è stata segnalata al Numero Unico di Emergenza – NUE – 112, che ha immediatamente inviato sul posto una pattuglia di Carabinieri.

Nonostante l’uomo avesse tentato di fuggire per evitare il controllo, i militari sono riusciti a rintracciarlo nelle strade adiacenti al bar. Fermato e sottoposto a perquisizione personale, l’uomo è stato trovato in possesso di un coltello da cucina e di circa 50 grammi di hashish, presumibilmente destinato al consumo personale.

L’arma e la sostanza stupefacente sono state sequestrate dai Carabinieri. L’uomo è stato quindi accompagnato in caserma, dove è stato denunciato a piede libero per l’ipotesi di reato di porto abusivo di armi. Inoltre, è stato segnalato alla Prefettura di Perugia per la detenzione di sostanza stupefacente.

Questo incidente serve come un promemoria della costante vigilanza delle forze dell’ordine e del loro impegno nel mantenere la sicurezza e l’ordine pubblico. Ricorda anche l’importanza di segnalare tempestivamente qualsiasi comportamento sospetto o potenzialmente pericoloso alle autorità competenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*