Inaugurato il Festival del Cinema di Spello, il taglio del nastro con l’onorevole Marina Sereni

Ad aprire la manifestazione, promossa dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale “Aurora”, è stata la presidente Donatella Cocchini

Inaugurato il Festival del Cinema di Spello, il taglio del nastro con l’onorevole Marina Sereni SPELLO – É ufficialmente iniziata la meravigliosa pellicola che risponde al titolo di “Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri – Rassegna Concorso Le Professioni del Cinema”. Sabato 25 febbraio, nella Sala dell’Editto del Palazzo Comunale di Spello, si è dato il via, alla presenza della vicepresidente della Camera, l’onorevole Marina Sereni, alla sesta edizione della kermesse che celebra i professionisti del dietro le quinte. Quegli sceneggiatori, scenografi, costumisti e maestri della fotografia che, con impegno e passione, regalano al pubblico grandi film e documentari e che, a Spello e nei borghi umbri, mettono la loro professionalità al servizio della comunità, trasmettendo competenze e conoscenze.

Ad aprire la manifestazione, promossa dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale “Aurora”, è stata la presidente Donatella Cocchini, affiancata dal sindaco di Spello, Moreno Landrini, e dall’assessore alla Cultura, Irene Falcinelli. Accanto a loro, poi, Simona Fiordi che ha moderato il dibattito, ed alcuni “addetti ai lavori”, a cominciare da Vincenzo Aronica, responsabile marketing del Centro Sperimentale di Cinematografia Cineteca Nazionale, per poi passare a Gianna Gissi e Lorenzo Baraldi dell’Associazione Scenografi Costumisti ed Arredatori. Addetti ai lavori ma anche curatori di due delle tre splendide mostre allestite a Palazzo Comunale, per l’occasione ribattezzato Palazzo del Cinema, e che sarà possibile visitare fino al 26 marzo prossimo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
25 × 24 =