In Umbria bene il turismo culturale nel 2018, no miglioramento occupazione



In Umbria bene il turismo culturale nel 2018, no miglioramento occupazione

“Il 2018 per gli operatori del turismo culturale in Umbria è stato un anno positivo con risultati che sono stati superiori a quelli dell’anno precedente, in particolare nel comparto alberghiero dove il 43% delle imprese segnala un incremento delle presenze rispetto al 2017”. E’ quanto ha detto il presidente della Camera di commercio di Perugia, Giorgio Mencaroni. Nel 2018 in media sono state occupate il 38% delle camere, con un picco del 54% nei mesi centrali della stagione estiva e un minimo del 22% nel periodo gennaio-marzo, con tassi mediamente più elevati nelle strutture alberghiere. “Nonostante l’incremento dei flussi – ricorda Mencaroni – non abbiamo registrato un miglioramento dei livelli di occupazione nelle diverse strutture ricettive”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*