Il sogno finisce all’improvviso, il libro di Massimo Colonna a Perugia, video



Il sogno finisce all’improvviso, il libro di Massimo Colonna a Perugia, video Un libro che colpisce al primo impatto! Già dall’immagine di copertina: quel bimbo alla finestra (alcuni dicono che sia una bimba), con le manine “attaccate” al vetro fa correre l’immaginazione verso l’infinito. Ognuno può interpretarla come vuole. E poi il titolo. Il titolo, da solo, invita alla lettura. E’ merita proprio di essere letto il romanzo del giornalista ternano Massimo Colonna: “Il sogno finisce all’improvviso”. L’autore lo ha presentato questo pomeriggio a Perugia, nei locali di Umbrò. Massimo Colonna è stato intervistato da Riccardo Merlini colui che ha curato l’editing del romanzo.

Un contest dedicato a professionisti e il lancio di una nuova web community. Per celebrare il successo ottenuto con la selezione alla Fiera Internazionale del Libro di Francoforte, la casa editrice Letteratura Alternativa di Romina Tondo ha lanciato il tour del romanzo. La prima è stata ieri sera Sala Eroli di Narni, dopo quella Perugia sarà la volta di domenica due dicembre a Spoleto (ore 11.30 al Coworking) e nel pomeriggio a Rieti (ore 18 circolo Arci). Tour organizzato in collaborazione con l’associazione culturale ‘Musicarte Adotta un artista’ di Sabrina Longari, con la partecipazione anche del responsabile editoriale dell’associazione, Riccardo Merlini.

Un gruppo di professionisti (fotografi, scrittori, psicologi, ballerini e poeti) seguiranno lo scrittore durante il tour, in modo da vivere l’atmosfera del “backstage” in maniera più diretta. Ognuno poi invierà alla casa editrice un proprio lavoro: quello che risulterà più efficace riceverà un premio messo in palio dalla casa editrice Letteratura Alternativa.

Web community – Inoltre prenderà il via anche la nuova web community lanciata per aprire un canale diretto tra l’autore e il pubblico. Sarà possibile infatti iscriversi ad una mailing list gratuita per condividere idee o progetti di scrittura e ricevere aggiornamenti sulle attività dello scrittore (Indirizzo mail massimocolonna.thebackstage@gmail.com).

La prefazione del libro è stata curata dallo scrittore italo francese Pablo T, autore affermato, finalista al premio Campiello 2018 con “Romanzo Borghese” e affermatosi al grande pubblico per il suo romanzo “Verrà qualcuno a salvarti”, secondo nell’ottobre 2016 al premio letterario “Un libro per il cinema” di Roma, chiudendo davanti a “La casa delle signore buie” di Pupi Avati.

“Il testo di Massimo Colonna – spiega Pablo T – ha una costruzione visionaria e all’apparenza confusionaria, che in parte ricorda quella dello scrittore americano David Foster Wallace. Costruzione ben calibrata per la complessità del tema trattato”.

“La nostra casa editrice – spiega Romina Tondo, presidente di Letteratura Alternativa – punta molto su autori giovani e ci stiamo lanciando nel mercato nazionale ed internazionale, dopo gli eventi del Salone del Libro di Torino e la Fiera Internazionale di Francoforte”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*