Il presidente Sergio Mattarella in visita ufficiale in Giordania


“La Giordania riceve l’ammirazione dell’Italia per l’accoglienza generosa nei confronti dei siriani e di profughi di altre nazionalità”. Con queste parole il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha iniziato la visita al campo di Zaatari durante la sua visita ufficiale nel paese dell’Asia sud-occidentale.

ll campo di Zaatari, nato nel 2012, ospita 80mila rifugiati e comprende 32 scuole e un poliambulatorio da campo costruito dall’Italia nell’ambito dei progetti dell’Agenzia per la cooperazione internazionale.

Oltre agli incontri ufficiali Mattarella si recherà nel sito archeologico e patrimonio Unesco di Petra, gemellata quest’anno, con Matera, capitale europea della Cultura per il 2019 e dove l’Italia svolge un ruolo importante nel restauro.

Tutti gli eventi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*