Il ministro Di Maio, le delocalizzazioni vanno fermate

Il ministro Di Maio, le delocalizzazioni vanno fermate. 10/06/2018 “Ci sono tante crisi aziendali nei territori dei comuni italiani”, spiega il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, in un video in diretta su Facebook. Il leader pentastellato mostra un faldone di documenti: “sono tutte crisi aziendali che mi sono state” segnalate in questi giorni, “tra cui la vertenza Ipercoop, Mercatone Uno. C’ e’ tanta sofferenza in tutta Italia, come la vicenda Villa dei Pini di Avellino. Tutto un malloppo raccolto solo in una giornata da persone disperate” che vivono in un “costante senso di precarieta’ legato anche a difficolta’ aziendali che non sempre sono colpa dell’ azienda, ci sono aziende che vogliono delocalizzare e quelle vanno fermate perche’ secondo me la delocalizzazione, soprattutto se come impresa hai preso fondi dallo Stato, non deve essere permessa”. Poi, conclude Di Maio, “ci sono altre crisi perche’ alcune aziende vantano crediti con la Pubblica amministrazione ma lo Stato non le paga. Io affrontero’ ” queste crisi “una ad una senza risparmiarmi, perche’ prima di tutto dobbiamo mettere piu’ umanita’ nell’affrontare questi problemi”, conclude.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*