I mondi di Leo si incontrano al Capitini, ecco le storie di coraggio

 
Chiama o scrivi in redazione




I mondi di Leo si incontrano al Capitini, ecco le storie di coraggio

Iniziativa molto speciale questa mattina al Centro Congressi Capitini per ricordare Leonardo Cenci, raccontare la sua incredibile forza e portare avanti il suo messaggio e i suoi sogni. Un incontro ricco di emozioni racchiuso sotto il titolo “I mondi di Leo”, promosso dalla famiglia Cenci proprio per custodire e coltivare l’eredità del “grande guerriero”, a tre mesi dalla scomparsa.

La grande partecipazione all’evento, tra cui anche 150 studenti di varie scuole del territorio di Perugia, ha dimostrato come Leo sia entrato e rimasto nel cuore delle persone. Cenci ha lasciato una profonda traccia di “bene” nel nostro mondo e continua a vivere in chiunque lo abbia conosciuto e gli sia stato accanto anche soltanto attraverso un messaggio di speranza.

I mondi che hanno camminato in questi anni vicino a Leo sono stati davvero tanti: amicizia, salute, comunicazione, lavoro, educazione, spettacolo, autorità, spiritualità, benessere, condivisione e tanto altro. Ventiquattro gli ospiti sul palco del Capitini, che a turno insieme a Sarah Cosmi, karisma trainer esperta di intelligenza emotiva, conduttrice della giornata, hanno raccontato la propria testimonianza su Leo. Persone significative nella storia del supereroe dal sorriso aperto e la linguaccia sempre pronta a sfidare la malattia.

A definire Leonardo un personaggio “diverso” dal solito anche il primario di oncologia medica dell’ospedale di Perugia, Fausto Roila, che ha affermato quanto sia importante nella vita praticare esercizio fisico e seguire una sana alimentazione. A ricordare in modo simpatico Leo, regalando qualche risata al pubblico in sala, sono stati, poi, i “7 Cervelli”.

Tra gli ospiti anche la bella attrice umbra Laura Chiatti, che ha condiviso con i presenti alcune riflessioni sulle grandi qualità di Leo.

Per la Provincia di Perugia ha partecipato la consigliera delegata alla promozione delle pari opportunità, ricordando la vicinanza dell’Ente di piazza Italia alle manifestazioni e ai progetti benefici dell’associazione di Cenci.

“I mondi di Leo”, in sintesi, sono stati un momento commovente e toccante dove, ancora una volta, è stata espressa la vicinanza alla famiglia di un personaggio naturalmente carismatico e pieno di energia. Cenci ha dato colore e speranza alla vita di tante persone e seguendo il suo esempio chiunque potrà portare avanti il suo disegno e realizzare qualcosa di bello.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*