I concerti dell’alba, tre gli appuntamenti il 13 e 27 agosto, 3 settembre

Quest’anno è prevista anche un’importante novità

 
Chiama o scrivi in redazione


I concerti dell’alba, tre gli appuntamenti il 13 e 27 agosto, 3 settembre

PERUGIA – “L’alba a Perugia non è mai stata così bella. Mai così suggestiva e vissuta dalla città come evento collettivo, in perfetto equilibrio tra bellezza naturalistica e monumentale; in felice sinergia tra eccellenze artistiche del territorio ed internazionali”. Torna l’appuntamento con “I concerti dell’alba”, progetto di Umbria Ensemble (direttore artistico Cecilia Berioli) in collaborazione con il Comune di Perugia, assessorato alla cultura. Dopo il successo dello scorso anno, la seconda edizione, con concerti in programma il 13 e 27 agosto ed il 3 settembre, sarà ancora più ricca: alle suggestioni uditive, visive ed olfattive del Concerto “en plein air”, da quest’anno si unisce l’importante contributo di “BioArtCafé” grazie alla Società di servizi museali “Munus”.

© Protetto da Copyright DMCA

“Dopo la positiva esperienza dello scorso anno – ha confermato l’assessore Teresa Severini – anche quest’anno vogliamo che l’alba a Perugia sia sempre più bella grazie a questi concerti di musica d’arte in coincidenza con il levare del sole che verranno eseguiti in una zona panoramica splendida della città, ossia i giardini Carducci. Ringraziamo Umbria Ensemble che ha avuto la capacità di mettere insieme tutte queste componenti virtuose”. I tre concerti – ha continuato l’assessore – sono molto attesi dagli appassionati e saranno un appuntamento imperdibile anche per gli stessi turisti, visto che nel progetto sono state coinvolte le strutture alberghiere della città. Ogni evento sarà una sorta di piccolo “happening” tra concerto e prima colazione che verrà fornita da Munus tramite il BioArt Cafè.

“L’anno scorso questa iniziativa ha rappresentato una vera e propria sorpresa – conclude l’assessore – ora desideriamo che questa idea di Perugia che si sveglia all’alba con la musica d’arte rimanga un appuntamento fisso per il futuro”. Come accennato l’offerta enogastronomica sarà a cura di Munus che offrirà assaggi di prodotti durante il concerto e poi una colazione, a prezzi agevolati, con prodotti , naturali, gluten free, studiati per il benessere.

Tre gli appuntamenti previsti per la seconda edizione dei Concerti dell’alba, tutti di Domenica, dedicati ad uno specifico tema musicologico e sempre in coincidenza con il sorgere del sole sui Giardini Carducci dell’acropoli perugina:

Il primo, Domenica 13 Agosto, alle ore 6:15 – “Giallo a Salisburgo” (musiche di L. Gatti e W.A.Mozart)

Il secondo, Domenica 27 Agosto, alle ore 6:30 – “Follie di Spagna” (musica e danza catalane)

Il terzo, Domenica 3 Settembre, alle ore 6:30 – “Don Giovanni, il dissoluto punito” (musiche di W.A. Mozart)

Quest’anno è prevista anche un’importante novità pensata per consentire a tutti l’accesso al centro storico: per chi avesse problemi di mobilità è possibile dietro presentazione di opportuna documentazione, ottenere il permesso di transito ai Giardini Carducci dove si terranno i Concerti dell’Alba.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*