Google for jobs viola la concorrenza, fermatelo, 23 siti specializzati


Google for jobs viola la concorrenza, fermatelo, 23 siti specializzati

Tutti, o almeno tanti, contro google. Stavolta nel mirino c’è il servizio google for jobs l’app per cercare lavoro.

23 siti specializzati in job finding puntano il dito contro il colosso dicendo che la app, ovviamente direttamente collegata col motore di ricerca, fa concorrenza sleale. Hanno quindi scritto al commissario alla concorrenza Margrethe Vestager, chiedendo che chiuda in Europa il servizio di google mentre indaga sullo stesso.

Secondo le agenzie on line di ricerca lavoro, tra l’altro, google offre anche direttamente i suoi servizi ai reclutatori e quindi alla fine si comporta proprio come un portale di annunci, essendo però altro.

La commissaria Vestager, lascerà consegne al suo successore in caso non la finisse l’inchiesta entro il 31 ottobre, data di scadenza del suo mandato.

Una sollevazione analoga ci fu contro il servizio di shopping del motore di ricerca, per cui google fu multato proprio per concorrenza sleale nel 2017.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
6 × 7 =