Giuseppe Conte rinuncia a suo incarico, il suo discorso

Giuseppe Conte rinuncia a suo incarico, il suo discorso 27/05/2018 E’ stato il segretario generale del Quirinale, Ugo Zampetti, a dare lettura del sintetico comunicato per annunciare che “il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto questo pomeriggio al Palazzo del Quirinale il professor Giuseppe Conte, il quale, sciogliendo la riserva formulata, gli ha rimesso l’incarico di formare il governo conferitogli il 23 maggio scorso”. Lo stesso Zampetti ha letto anche che “il Presidente della Repubblica ha ringraziato il professor Conte per l’ impegno posto nell’ adempimento del suo mandato”. Il lavoro compiuto e’ stato fatto “in un clima di piena collaborazione con gli esponenti delle forze politiche che mi hanno designato”. Lo ha detto Giuseppe Conte dopo aver rinunciato all’ incarico di formare il governo. Conte ha anche ringraziato Mattarella per avergli conferito l’ incarico.

Mattarella: mio dovere essere attento tutela risparmi italiani.

“La parola non puo’ che tornare agli italiani che facciano giustizia. Chiudo con questo ragionamento”. Cosi’ Matteo Salvini a Terni.

Presidente del Consiglio Giuseppe Conte; vicepresidente e ministro al Mise Luigi Di Maio; vicepresidente e ministro dell’ Interno Matte Salvini. Era questa la terna di punta per Palazzo Chigi nella lista del governo M5s-Lega, cosi’ come letta su Facebook dallo stesso capo politico M5s al termine di una durissima presa di posizione a consuntivo del fallimento del tentativo Conte.

“Se il professor Savona non puo’ fare ministro perche’ vuole difendere i cittadini italiani, io se torno al governo ci porto il professor Savona”. Cosi’ il leader della Lega Matteo Salvini.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*