Fuorisalone a Milano, c’è anche una casa in 9 metri quadrati


04/18/2018 Fuorisalone a Milano, c’è anche una casa in 9 metri quadrati Una casa grande, si fa per dire, 9 metri quadri. Ha la forma di una roulotte, è trainabile da qualsiasi autovettura, ma ogni millimetro è stato studiato per offrire il massimo del comfort. Il progetto appartiene al giovane architetto pesarese, Leonardo di Chiara, che ha testato lui stesso la vita all’interno di aVOID Tiny House, il nome della casa. Sono otto mesi infatti, che il professionista 27enne vive nell’appartamento mobile, tra Italia ed Europa, per far conoscere ogni dettaglio della sua creatura.

Visitabile in questi giorni a Piazza Castello a Milano, in occasione della Design Week, questo mini-appartamento è stato concepito sfruttando i nove metri quadri al millimetro. C’è uno spazio per la cucina, il bagno con lavabo, rubinetto, specchio e wc, ovviamente il letto, un tavolino dove si mangia in due, le sedie e due finestre da cui prendere luce ed aria. aVOID Tiny House è grande quanto il parcheggio per un’auto o meglio, quanto una piccola stanza di un normale appartamento. Secondo un decreto del 1975 infatti, 9 mq è lo spazio minimo per vivere in una camera.

Numeri in crescita per i passeggeri trasportati sull’ intera rete metropolitana Atm nel primo giorno del Salone Internazionale del Mobile. Sono stati quasi 35.000 i passeggeri arrivati a Rho Fiera Milano con la M1, con un incremento del 15,7% rispetto a quelli del primo giorno della scorsa edizione. In aumento anche i passeggeri che ieri hanno utilizzato le linee metropolitane per raggiungere non solo Rho Fiera ma anche gli eventi del Fuorisalone che coinvolgono diverse zone della citta’ .

In tutto, i viaggiatori sono stati 1.478.000: un numero in crescita del 10,4% rispetto a un giorno feriale privo di eventi ma soprattutto del 5,8% rispetto al primo giorno della scorsa edizione della manifestazione quando erano stati 1.396.000. Numeri importanti nel primo giorno del Salone del Mobile anche per il biglietto integrato metropolitana + ingresso al Salone del Mobile che e’ stato scelto da 18.000 passeggeri.

Il nuovo biglietto, nato grazie alla collaborazione tra Atm, Fiera Milano e Cosmit, quest’ anno e’ ancora piu’ comodo da usare, perche’ il QR code per accedere in metro e’ gia’ stampato sul biglietto d’ ingresso al Salone: basta avvicinarlo al lettore ottico dei tornelli per sbloccarli. Atm ha predisposto un servizio straordinario per il pubblico in crescita della Design week: da ieri fino a domenica 22 aprile le metropolitane sono potenziate per facilitare gli spostamenti dei visitatori del Salone Internazionale del Mobile e del Fuorisalone.

Da martedi’ 17 e’ potenziata la linea M1 e, nelle ore serali, anche la linea M2, che porta ai “design district” piu’ animati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
28 + 2 =