Facebook ha ceduto dati dei suoi utenti, ancora guai



Facebook ha ceduto dati dei suoi utenti, ancora guai Ancora guai per Facebook sulla gestione della privacy dei propri utenti. Questa volta l’accusa al social arriva dal New York Times, che cita centinaia di pagine di documenti interni e una cinquantina di interviste ad ex impiegati del colosso di Mark Zuckerberg. Dal 2010 al 2017 avrebbe ceduto a circa 150 aziende, tra cui colossi delle vendite online e dei servizi in streaming musicale e video, l’accesso a informazioni personali degli iscritti alla piattaforma. (La Presse)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*