Def, Manovra Italia, al via il voto al Senato della Repubblica

Def, Manovra Italia, al via il voto al Senato della Repubblica



Al via al Senato l’esame della Nota di aggiornamento al Def, il documento di economia e finanza 2018 del governo giallo-verde.

Due distinte votazioni, di cui una a maggioranza assoluta sono quelle necessarie a far sì che la manovra venga approvata dall’Aula per poi passare la mano a Montecitorio. I senatori sono in totale 318, compresi sei senatori a vita. M5S e Lega insieme contano, a Palazzo Madama, 167 parlamentari, a cui vanno aggiunti due senatori eletti all’estero che a giugno hanno votato la fiducia al governo.

I senatori devono anche dare il via libera all’aggiornamento del piano di rientro verso l’obiettivo di medio periodo, cioè il pareggio di bilancio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*