Contro CoVid 19, una guerra che si combatte ogni giorno, prof Edoardo De Robertis

 
Chiama o scrivi in redazione



Contro CoVid 19, una guerra che si combatte ogni giorno, prof Edoardo De Robertis

Edoardo De Robertis, professore associato della clinica universitaria dell’ospedale di Perugia, è stato intervistato dalla BBC, la prestigiosa televisione del Regno Unito. In collegamento dall’UmbriaDe Robertis ha fatto il punto sulla situazione italiana e su quella della regione, in prima linea nella lotta contro la diffusione del Covid-19. L’intenzione della BBC era quella di ascoltare la voce di un professionista in trincea in una delle regioni italiane.

© Protetto da Copyright DMCA

De Robertis, giovane profesore che arriva da Napoli, ha raccontato cosa si fa in quello che è, a tutti gli effetti il fronte, dove si combatte la battaglia contro il coronavirus. Dal ricovero e fino alla terapia intensiva. Ha raccontato qual è la “fotografia” della sanità al Santa Maria della Misericordia, spendendo arole lusignhiere sia per il sistema regione Umbria – che sta funzionando – sia per l’Ospedale Santa Maria della Misericordia, dove, ha detto, si trova ottimamente.

COMITATO SCIENTIFICO
Il Comitato è così composto: Dott.ssa Paola Casucci, Regione Umbria (Coordinatore);  Prof.ssa Antonella Mencacci, Università degli Studi di Perugia – Direttore della Scuola di Specializzazione in Microbiologia;  Prof.ssa Daniela Francisci, Università degli Studi di Perugia – Direttore della Scuola di Specializzazione in Malattie Infettive e Tropicali; Prof. Edoardo De Robertis, Università degli Studi di Perugia – Direttore della Scuola di Specializzazione in Anestesia, Rianimazione e Terapia intensiva e del Dolore; Prof. Fabrizio Stracci, Università degli Studi di Perugia – Direttore della Scuola di Specializzazione in  Igiene e Medicina preventiva; Prof. Paolo Puccetti, Università degli Studi di Perugia  – Direttore del Dipartimento di Medicina Sperimentale e Coordinatore scientifico della Sezione di Farmacologia; Prof.ssa Cecilia Becattini, Università degli Studi di Perugia – Ordinario di Medicina interna nel  Dipartimento di Medicina. A questi si affiancheranno altri tre membri: uno nominato dall’Istituto Superiore di Sanità, uno dalla Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica e uno dal Ministero della Salute.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*