Coronavirus, il Venerdì della misericordia, i vescovi dell’Umbria in preghiera

 
Chiama o scrivi in redazione




Coronavirus, il Venerdì della misericordia, i vescovi dell’Umbria in preghiera

A Perugia, Spoleto, Terni e Città di Castello, i vescovi hanno pregato per tutti i defunti nei cimiteri delle città. Un giorno particolare per la Chiesa universale ed italiana. Quest’ultima lo ha chiamato «il Venerdì della misericordia, un venerdì di Quaresima nel quale lo sguardo al Crocifisso invoca la speranza consolante della Risurrezione», affidando a ciascun vescovo «un segno di suffragio e di consolazione» per tutte le vittime della pandemia da “Covid19” e i loro cari, raccogliendosi in preghiera in uno dei cimiteri delle proprie diocesi.

1 Trackback / Pingback

  1. Lunedì 4 maggio 2020 riaprono i cancelli dei 13 cimiteri di Assisi, è Fase 2

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*