Il Clt compie novant’anni tutto pronto per la grande festa

Il Clt si appresta a festeggiare i novant'anni. Dietro l'angolo però s'inizia ad intravedere il grande traguardo

 
Chiama o scrivi in redazione


Il Clt compie novant’anni tutto pronto per la grande festa

TERNI Novant’anni di sport, di cultura, di impegno sociale. Novant’anni di CltCircolo Lavoratori Terni. Un traguardo che Acciai Speciali Terni e Clt intendono festeggiare alla grande con 9 giorni di eventi a partire dal 17 fino ad arrivare al 25 giugno.

© Protetto da Copyright DMCA

Il ricco programma è stato illustrato questa mattina dal presidente del Clt, Giovanni Scordo“Vi saranno eventi musicali, con delle tribute band molto note e culturali – afferma il numero uno del Circolo Lavoratori Terni – inizieremo con la mostra fotografica presso la nostra biblioteca dove ricorderemo con tantissime immagini la storia del circolo. Inoltre avremo, con il supporto del Coni e dell’associazione Azzurri d’Italia l’inaugurazione della Hall of Fame. Con questa iniziativa andremo a creare un percorso, all’interno del circolo, dove ricorderemo tutti gli atleti ternani che hanno partecipato almeno ad una Olimpiade”.

Ad oggi il Clt conta circa 8mila soci che, con l’avvio dei campus estivi subiranno una consistente incremento. 11 sono le sezioni sportive che compongono il circolo lavoratori terni alle quali si vanno a sommare quelle amatoriali e ricreative. In casa Clt è iniziato il conto alla rovescia per una festa che sarà aperta a tutti com’è nella tradizione del Circolo Lavoratori Terni.

Il Clt si appresta a festeggiare i novant’anni. Dietro l’angolo però s’inizia ad intravedere il grande traguardo…

“Lasciateci godere questa festa, poi metteremo in cantiere le celebrazioni per il centenario. Con l’occasione voglio ricordare, partendo dal titolo italiano juniores canottaggio conquistato domenica scorsa dai nostri atleti, come appena qualche mese fa abbiamo inaugurato alla presenza del presidente del Coni Giovanni Malagò e dell’amministratore delegato di Ast Massimiliano Burelli la sezione canottaggio del Clt a Piediluco. Questa è la testimonianza di come, con con passione, sforzi e idonee strutture si possono ottenere grandi risultati. Negli ultimi mesi abbiamo fatto tanto come la campagna nelle scuole di prevenzione cardiologica e avviamento allo sport. Nei prossimi mesi – conclude Giovanni Scordo – ci adopereremo per dotare il circolo e la città tutta di nuove strutture come recentemente abbiamo fatto con i nuovi campi di Padel”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*