Chiesto raddoppio svincolo E45 per sicurezza e viabilità a Marsciano

Chiesto raddoppio svincolo E45 per sicurezza e viabilità a Marsciano

Chiesto raddoppio svincolo E45 per sicurezza e viabilità a Marsciano

Chiesto raddoppio svincolo – Michele Moretti, candidato sindaco del centrosinistra, ha guidato un presidio lunedì 29 gennaio presso l’uscita per Marsciano sulla E45, sottolineando la necessità urgente del raddoppio dello svincolo. Questa mossa è motivata dal desiderio di garantire sicurezza stradale e una viabilità efficiente in un contesto di rapido sviluppo industriale e aumento del traffico pesante.

Moretti ha chiarito che l’uscita per Marsciano è la più frequentata sulla E45 tra Perugia e Terni. L’imminente aumento del traffico, causato dalla costruzione di una grande piattaforma logistica e dalla continua crescita dell’area industriale, rende essenziale affrontare le questioni di sicurezza e viabilità dello svincolo.

La zona circostante, in particolare la diretta del Cerro, è stata colpita da allagamenti ricorrenti dovuti agli sforamenti dei fiumi Tevere e Nestore. Moretti ha evidenziato che lo svincolo è la principale via di accesso a Marsciano e ad altri comuni, sottolineando l’importanza di affrontare le sfide di sicurezza e infrastrutturali in anticipo rispetto all’aumento previsto della circolazione.

La proposta di Moretti mira a preservare l’accesso sicuro per merci e cittadini a Marsciano, preparandosi a un significativo incremento della presenza di mezzi pesanti. La richiesta di raddoppiare lo svincolo rappresenta un passo cruciale per garantire uno sviluppo sostenibile e la sicurezza di chi viaggia attraverso questa importante arteria stradale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*