Aeroporto Umbria, Mancini, si progetta ma non si riesce a fare

Aeroporto Umbria, Mancini, si progetta ma non si riesce a fare. «Questa mattina mi è stata consegnata la proposta che mi è arrivata qui dai 5 Stelle». Lo ha detto il consigliere regionale Valerio Mancini, a margine dell’assemblea legislativa di oggi. «Il tema mi appassiona l’ho ricordato prima in aula – ha aggiunto – ha ragione il presidente di Sase a dire al consiglieri nonché segretario politico del PD dell’Umbria, Giacomo Leonelli, che non è roba sua come consigliere regionale, perché in effetti il consiglio regionale ha degli atti depositati in questa aula a cura della Lega, all’attenzione dei sue due presidenti Smacchi e Brega, in prima e seconda commissione, intendenti progetti a valorizzare l’aeroporto San Francesco di Assisi, aeroporto internazionale dell’Umbria perché così si chiama».

Ha poi spiegato tuonando: «Naturalmente hanno perso due anni in commissione, hanno fatto le finte audizioni, i finti incontri, le finte analisi, le finte prospettive, anche le finte conferenze stampa che poi sono verificate tali perché anche l’anno scorso e voglio ricordare la storia di Fly Volare e tutto quello che ne è conseguito».

LEGGI ANCHE: Aeroporto Perugia, Morroni, commissione di inchiesta, no così come presentata da M5S VIDEO

Quindi – ha spiegato – ogni estate annunciava i voli per poi, subito dopo, annunciarne il fallimento è un po’ il carosello di questa regione, si fa una cosa e si smentisce, si progetta ma non si riesce a fare ed è la serie e quella di un partito che vorrebbe ma non ce la fa, allora a questo punto che lasciassero ogni amministrazione come già gli stanno dimostrando gli elettori e magari si provasse a una nuova linea di governo nuova possibilità di governo che li metta al centro di questa regione i veri interessi e le sue potenzialità iniziando dall’aeroporto, dalle ferrovie che non ci sono, dalle strade provinciali dignitose».

Mancini ha poi concluso: «Mi dispiace questa proposta la firmerò sicuramente, ma con delle persone, con gli assessori, con la presidente Marini che non ascolta che non vuole proporre cose nuove se non quelle delle linee di intendi. Mi dispiace non ne sono assolutamente contento delle cose come stanno andando».

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*