Beffa per l’Acea Rugby Perugia Pesaro sorpassa sul traguardo

Beffa per l’Acea Rugby Perugia Pesaro sorpassa sul traguardo

L’Acea Rugby Perugia, dopo aver disputato una buonissima prestazione davanti al proprio pubblico nel pomeriggio di domenica 23 aprile, subisce un’atroce beffa negli istanti finali di gara con la Fiorini Pesaro che trova una meta decisiva per il sorpasso che vale il 30 a 31 con cui si conclude la contesa. L’Acea riporta comunque due punti con il bonus difesa e mete, ma vede sfumare un successo decisivo ai fini della salvezza che, a due giornate dal termine del campionato, rimane tutt’ora in bilico. Il fanalino di coda Villa Pamphili ha trionfato nel derby con Primavera raggiungendo così quota 24, mentre Napoli, caduta per 35 a 34 nella tana di Avezzano, rimane penultima con 28 punti. L’Acea è terzultima in coabitazione con Civitavecchia a quota 30, ma con una sola partita da giocare, quella in casa di una Prato che si sta giocando il secondo posto con la Capitolina, poi nell’ultimo turno di campionato dovrà osservare la giornata di riposo. Rimane grande amarezza per i biancorossi chiamati ora a rimettere insieme i pezzi e a provare a strappare qualche punto in casa dei Cavalieri Prato per evitare il play-out, o peggio, la retrocessione diretta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*