Aspromonte – La Terra degli Ultimi al Cinematografo Sant’Angelo



Aspromonte – La Terra degli Ultimi al Cinematografo Sant’Angelo

Africo, è un paesino arroccato nella valle dell’Aspromonte calabrese, alla fine degli anni ’50, dove una donna muore di parto perché il dottore non riesce ad arrivare in tempo e perché non esiste una strada di collegamento.

Gli uomini, esasperati dallo stato di abbandono, vanno a protestare dal sindaco. Ottengono la promessa di un medico, ma nel frattempo, capeggiati da Peppe, decidono di unirsi e costruire loro stessi una strada.

Tutti, compresi i bambini, abbandonano le occupazioni abituali per realizzare l’opera. Giulia, la nuova maestra elementare, viene dal Nord, e vuole insegnare l’italiano “se Africo entrerà nel mondo grazie alla strada, i ragazzi dovranno conoscerlo prima, imparando a leggere e a scrivere”. Ma per il brigante Don Totò, quello che detta la vera legge, Africo non può diventare davvero un paese ‘italiano’…

Aspromonte – La terra degli Ultimi sarà proiettato al Cinematografo Sant’Angelo dal 21 al 27 novembre 2019 con spettacoli alle 18,45 e alle 21,15 il sabato e la domenica anche alle ore 17.

Con Valeria Bruni Tedeschi, Marcello Fonte, Francesco Colella, Marco Leonardi, Sergio Rubini, Romina Mondello, Francesco Siciliano, Elisabetta Gregoraci, Fabrizio Gifuni, Carlo Marrapodi.

Titolo originale Aspromonte – La terra degli ultimi. Drammatico (colore). Durata 89 min. Italia 2019 ( Rai Cinema Distribuzione: IIF – Italian International Film)

Info su cinegatti.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
28 + 10 =