Anche un elicottero, video delle ricerche Sasu dell’anziano a Narni


Proseguono incessantemente le ricerche di Giuseppe Perotti, l’83enne di cui si sono perse le tracce da quasi 48 ore. Le operazioni di ricerca, che non si sono interrotte nemmeno durante la notte, sono tuttora in corso, anche con l’impiego di circa oltre 50 uomini e donne del Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (SASU) che turnano sul posto con tecnici, operatori, unità cinofile e sanitari.

Dopo un giorno e mezzo di intenso lavoro, non si sono ancora trovate tracce o indizi sulla scomparsa. Gli operatori del SASU stanno lavorando a stretto contatto con Carabinieri, Vigili del Fuoco e Protezione Civile. Nella mattinata di oggi è stato chiesto anche il supporto dell’elicottero della Polizia di Stato con a bordo due tecnici del SASU e di quello dei VVVFF, per perlustrare l’area dall’alto.

Da segnalare che per potenziare il dispositivo di soccorso nelle ricerche dell’anziano scomparso sono scesi in campo anche alcuni Vigili del Fuoco MOTO SOCCORRITORI che come Protezione Civile hanno ispezionato velocemente delle vaste zone impervie in sella alle loro moto da enduro, in diretta collaborazione con l’unità di comando locale ed applicando le procedure ordinarie dei VVF per la ricerca di persone scomparse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*